LA TOSCANA E’ SMART? CERTO NON NELLA MOBILITA’!

Da Italia Oggi, giornale che non è politicamente ostile, oggi:

“Le strade della Toscana sono le più pericolose per i ciclomotori (1 incidente ogni 1.901 abitanti) e i motocarri (1 /58.506), quelle dell’Emilia Romagna per le biciclette (113.293) e quelle della Liguria per le moto di media egrossa cilindrata (1 incidente ogni 357 abitanti). Sono i risultati di un’analisi fatta da Das, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, che, per rispondere alle nuove esigenze legate alla mobilità delle persone ha lanciato la soluzione «Das in movimento», estendendo le garanzie anche a chi si sposta con hoverboard, segway, bici o utilizza qualsiasi altro mezzo”

Il blocco del traffico al Ruffolo di ieri è solo un episodio della noncuranza continua…
La Giunta Valentini in continuità assoluta con quelle precedenti, ma i Senesi hanno protestato troppo poco.
Oggi li vedono i risultati?

Rispondi