SIENA, PIE DISPOSIZIONI DISPONIBILI! IMPORTANTE PER MURA…E ALTRO?

Sappiamo che dietro questo accordo c’è la opera continua del Nicchio e del Prof. Paolo Neri.
Con le Pie Disposizioni Siena ha da concludere accordi importanti, dato che l’istituzione ha la proprietà ad es. della valle di porta Giustizia, fondamentale per ogni intervernto in area, e in parte (o tutto?) l’ex-Ospedale Psichiatrico, area tutta da ripensare seriamente.
Ecco la notizia di oggi:

Stretta di mano con il Nicchio «Parco delle Mura» fra le due porte
ACCORDO tra Comune, Pie disposizioni e Contrada del Nicchio per la realizzazione del Parco delle Mura compreso tra Porta Romana e Porta Pispini. Progetto di cui si parla da tempo e che progredisce con l’intesa delineata, peraltro già approvata dalla giunta. Una stretta di mano che si basa sul trasferimento di proprietà di alcune aree, sulla costituzione delle necessarie servitù e sui relativi interventi da fare.
Il Comune, che è promotore del progetto, alla luce dell’accordo diventerà proprietario di un’importante area adiacente appunto alle mura della città. Cosa che permetterà di costruire percorsi ciclopedonali lungo l’antica protezione valorizzando questo monumento che è stato ripulito e riportato alla luce dall’opera dei volontari.
DAL CANTO suo il Nicchio vuole dare risalto alla Valle della Pania, che in parte già gli appartiene, acquisendo ulteriori porzioni di terreno «ottenendo l’accessibilità carrabile di altri terreni che insistono in essa, anche al fine – si legge nell’intesa – di procedere ad un’adeguata manutenzione ed utilizzo dei propri beni». Quanto alle Pie Disposizioni sono pronte a cedere parte delle loro proprietà «a soggetti capaci di valorizzare la Valle della Pania manlevandosi dalla manutenzione» delle aree adiacenti alle mura. Sarà realizzato, fra l’altro, l’accesso carrabile da via Roma, delimitando le proprietà in modo adeguato e con cancelli.

Rispondi