SCONCERTANTE POVERTA’ DI PROPOSTA! CROLLA IL MASSIMO RICONOSCIMENTO CITTADINO

I blogger senesi sono accusati di sapere solo indicare aspetti negativi della città e, soprattutto, del suo ceto dirigente.

Ora ne hanno un motivo ulteriore.

Autorità ed enti nel Magistrato del Mangia non sanno trovare candidature degne! Incredibile con gli atleti ha saputo sempre sfornare Siena? O i pittori come il Semplici ora ai Magazzini del Sale? O storici come Duccio Balestracci che con il libro su Montaperti ha rimesso Siena agli albori della cronaca letteraria?

Daniele Magrini ha dato anche altre indicazioni, noi aggiungiamo anche l’Accademia dei Rozzi nel bicentenaraio del Teatro per il lavoro plurisecolare fatto in onore del tetro, senese e nazionale.

La Rubrica di Daniele Magrini – Senesi retrocessi. Per il Mangia, prima i candidati c’erano sempre. Ora no

Ma interrogate i Paolo Neri, i Rino Rappuoli ecc. ecc. ce ne saranno di scienziati che hanno dato lustro a Siena?

Interrogate la prof.ssa Sani e Piccinni, il prof. Ascheri (senior) e Chiarini, tanto per fare qualche nome tra i venti/trenta che si potrebbero fare: insomma chi ha un giro internazionale nel mondo umanistico (arte e storia) oltre a quelli ovvi che sono sempre sui giornali.

E’ segno di crisi grave non sapere fare una proposta. Il prof. Ascheri è fuori (anche per un premio al Casino di Sanremo, ci ha detto in facebook e confermato per oggi al cell.), altrimenti lo avremmo intervistato noi, visto che l’Eretico si diletta con l’assessora alla cultura (medico) lieta di non occuparsi del SMS! Cosa non si fa per darsi un futuro migliore?

p.s. perché non si prevede il Mangia anche per Grandi per Siena defunti? La città ne ha avuto notizia tardi quando stranieri: c’è da vergognarsi? Proprio Ascheri ci ha ricordato la vergogna di aver trascurato la Odile Redon. Chiedete a Giuliano Catoni, a Duccio Balestracci e a Donatella Ciampoli, tra i tanti che sanno che ha fatto per Siena.

Rispondi