L’ASSURDA FRENESIA PER GLI EVENTI, NON IL BIANCHINI E’ RESPONSABILE!

C’è da piangere ormai. Leggete attentamente:

Inni contrade: una corista della Corale Senese ri-precisa

Quello che è stato presentato come un grande evento a noi giovani Senesi di belle speranze si è rivelato un re-make di ben due eventi passati? Speriamo in precisazioni chiare!

Ma il suo organizzatore ha poca responsabilità.

La città ormai pensa che solo un affastellarsi di eventi eterogenei possa salvare la città e lui ha colto l’occasione per uno spettacolo di qualità, anche se non originale. Ma dov’è l’originalità quando si parla di Contrade?
Comunque sia gli eventi vanno sui giornali locali e gli organizzatori pensano di aver acquisito un credito.

Incredibile: il turismo a Siena viene anche a prescindere… per fortuna.

A proposito, si è mai capito come si spendono i soldi della tassa sui soggiorni? I consiglieri hanno mai fatto interrogazioni in materia? O non ne possono più fare, come abbiamo letto da qualche parte?

 

Rispondi