VIDEOSORVEGLIANZA e NUOVO DEFIBRILLATORE (AL LICEO CLASSICO)! Ma…

Non ci si può che rallegrare che un nuovo defibrillatore sia entrato in disponibilità per ogni necessità, mentre per il 15 sono annunciati in funzione  finalmente i controlli di videosorveglianza in quasi tutti i posti previsti da tempo. Speriamo siano effettuati in tempo reale! Un qualche effetto lo dovrebbero produrre. Non ci si illuda però che possano risolvere il problema, soprattutto nei mesi in cui è normale coprirsi con cappelli, sciarpe ecc. Le mansioni e disponibilità delle forze di polizia e dei VV.UU. sono sempre essenziali.

Il problema è che il resto rimane fortemente problematico. Dall’interno della stessa maggioranza è criticata la politica della mobilità che dopo 4 anni non trova neppure una bozza se non una delibera generica di un anno fa, del tutto trionfalistica e inefficace nonostante la pubblicità.

Intanto per Pantaneto si deplorano i consueti gravi disturbi per i residenti e gli eventi continuano a sovrapporsi in modo ossessivo, grandi e piccoli.

Venerdì c’è stato un convegno notevole dell’Università per Stranieri, di cui dobbiamo ringraziare il prof. Vedovelli, ma in contemporanea si è svolto l’importante 200esimo del Teatro dei Rozzi con concerto davvero notevole e la conferenza di Cacciari per la Chiocciola.

Oggi poi si è sfiorato il ridicolo annunciando la mostra per Lorenzetti a ottobre (lo ripetono  da due mesi) precisando il giorno in modo mai udito: sarà il 12 o il 19, tour operators, sentito? Prenotate gli alberghi, ci raccomandiamo – ma con la riserva, per aerei e alberghi…

Rispondi